logo fiori fiori
dovesiamo offerte listino
contattaci escursioni vantaggi divertimenti animazione riccione ricette cucina
CENNI STORICI
Guardiagrele (Guardia Graelis) compendia, si può dire, nel bel nome sonante la vicenda eroica della sua origine e della sua esistenza nei tempi lontani. Costruita sulla più alta delle colline che a guisa di anello cingono quella che anche oggi è della Piana di Grele; cinta di saldissime mura, circondata da quaranta torri (Quadraginta turres menia sepserunt): Essa fu nei secoli e tra le vicende più dure, la costante "Guardia" della sottostante Grele.
Botteghe artigiane presso Porta San Giovanni
Definita da Gabriele D'Annunzio, per la sua particolare posizione ai piedi della Majella, la "Terrazza d'Abruzzo" dalla quale domina su un suggestivo panorama che si estende fino al mare Adriatico, Guardiagrele affonda le sue radici già in epoca romana con l'insediamento chiamato "AElion".
Il fatto più rilevante nella sua storia antica della cittadina è rappresentato dallo spostamento dell'abitato dal sito originario (antica Grele attualmente localizzata dai resti di una antica fontana).
La nuova entità urbana ebbe vita autonoma probabilmente dalla metà del XII secolo quando avvenne l'incastellamento, dal quale nacque Guardiagrele.
La società guardiese da quel secolo svolse un importante ruolo nel campo politico ed artistico: dalla partecipazione alla ribellione di Braccio da Montone contro Giovanni II, alla concessione del diritto di battere moneta "Il Bolognino" in virtù di un diploma del 4 giugno 1391 di Re Ladislao al nobile Napoleone Orsini, fino a giungere alla notevole fiuritura di botteghe artigiane e di orafi quali Nicola da Guardiagrele importante protagonista della scena orafa italiana.
Da Guardiagrele si possono effettuare piacevoli escursioni all'interno del Parco Nazionale della Majella con pinete e faggeti nelle località Piana delle Mele, Valle delle Monache, Cascata San Giovanni e Bocca di Valle dove in una grotta decorata con le maioliche di Basilio e Tommaso Cascella, sono custodite le spoglie di Andrea Bafile, eroe della prima guerra mondiale. Di particolare interesse la visita alle botteghe artigiane del rame, del ferro battuto, della ceramica e dell'oreficeria
Via Bocca di Valle, 66 - 66016 Guardiagrele (CH)
Tel. e Fax 0871.808002 - 808018 / Privato 360.349672
info@hotelboccadivalle.com
avanti